Asherman's Syndrome



Gradi di Asherman

Gradi di AS secondo la Società Europea di Isteroscopia fissati nel 1989:

I - Aderenze sottili o filmiche che possono essere facilmente rotte dal solo isteroscopio, aree cornuali normali;

II - Singole aderenze rigide che collegano parti separate della cavità uterina, che non possono essere rotte dal solo isteroscopio, visualizzazione possibile di entrambi gli osti tubarici;

IIa - Aderenze che occludono la sola zona interna al canale cervicale. Cavità uterina superiore normale;

III - aderenze rigide che collegano parti separate della cavità uterina, obliterazione unilaterale degli osti tubarici;

IIIa - Aderenze estese delle pareti della cavità uterina con amenorrea o ipomenorrea;

IIIb – Combinazione di III e IIIa;

IV - Estese aderenze rigide con accollamento delle pareti uterine. Entrambi gli osti tubarici occlusi.

Secondo la tavola di classificazione di Valle e Sciarra del 1988 la classificazione è la seguente:

Lieve – Aderenze filmiche composte di endometrio basale che produce l'occlusione parziale o completa della cavità uterina;

Moderata – Aderenze fibromuscolari che sono caratteristicamente spesse, ancora coperte da endometrio che possono sanguinare quando divise, che occludono parzialmente o totalmente la cavità uterina;

Grave – Composte di tessuto connettivo senza endometrio e che probabilmente sanguinano quando divise, che occludono parzialmente o totalmente la cavità uterina.

Secondo Donnez and Nisolle (1994) la classificazione è la seguente:

I - Aderenze centrali a) sottili aderenze filmiche (aderenze endometriali) b) miofibrose (aderenze connettive)

II - Aderenze marginali (sempre miofibrose o connettive) a) wedge like projection b) obliterazione di un’area cornuale;

III - Cavità uterina assente alla ISG a) occlusione della parte interna (cavità superiore normale) b) estensiva agglutinazione delle pareti dell’utero (assenza di cavità uterina - vera AS)

Inizio pagina



Site Map